Le regole d’oro per sopravvivere alla sessione estiva

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
La sessione estiva ormai è arrivata, quel periodo dell’anno già complicato di suo per gli esami a cui si aggiungono il caldo, il pensiero fisso delle vacanze e la voglia di uscire. Seguendo queste regole sicuramente queste settimane non voleranno ma almeno saranno leggermente più leggere.
  1. Qualsiasi cosa vi faccia aria

Studiare già è difficile figuriamoci con il caldo che si fa sentire già dalle 10 di mattina e in questi casi il condizionatore è perfetto, ma detto sinceramente anche il ventilatore fa il suo dovere.

  1. Un po’ di attività fisica

Non per tutti questo consiglio potrebbe essere utile, ma forse per alcuni di noi si. Evitando le ore più calde perché nessuno di noi vuole sentirsi male, due passi nel verde di un parco vi aiuteranno a staccare un po’ e a sgranchire le gambe che soprattutto in sessione rimangono ferme per ore e ore.

  1. Il vostro gelato preferito

In sessione niente dieta o per lo meno il gelato concedetevelo, vi aiuterà a fare una bella pausa e a riprendere più carichi lo studio. Nella nostra top 3 ci sono: MaxiBon, Cucciolone e Magnum.

  1. Pantaloncini e magliette

Il caldo si deve combattere su più fronti e il look è uno di questi: la divisa da studio è necessaria, quella più inguardabile che ci sia ma anche più fresca che si può. Ormai tutti in sessione ci vestiamo con i peggio outfit in modo da non doverci neanche preoccupare di quello, e all’esame rigorosamente presentabili dalla vita in su.

  1. Tenetevi alla larga da Instagram

Instagram inizia già adesso a popolarsi di bellissime IG stories e post di amici, conoscenti e non in vacanza e in posti bellissimi, e nel mentre noi dove siamo? A casa, con 40 gradi all’ombra, stanchi per gli esami, in bilico tra la voglia di finire gli esami bene e la voglia di andare in vacanza il prima possibile. Qual è quindi il nostro consiglio? State alla larga da Instagram, non tanto per il rischio di distrarvi ma più che altro per la vostra sanità mentale e per la vostra carriera universitaria.

  1. Protezione solare

Il nostro candido pallore da sessione universitaria deve essere protetto, quindi occhio se vi esponete al sole: SPF ovunque per evitare di diventare rossi come aragoste ma soprattutto avvertite quando vi mettete in costume per evitare di accecare qualcuno 😊.

Speriamo che questo articolo vi aiuti ad affrontare con un po’ più di grinta questa sessione universitaria che per alcuni di noi sarà l’ultima mentre per altri una in meno alla fine. Se hai proposte su nuove idee oppure argomenti che vorresti come prossimi articoli non esitare a scriverci. Per qualsiasi domanda, informazione aggiuntiva o consiglio scriveteci, siamo qui per voi.

Team UniStarterPack

Team UniStarterPack

Lascia un commento

Chi siamo

UniStarterPack nasce nel 2020 da 3 studenti di economia dell’Università degli Studi di Parma.

Ultimi Articoli

Le regole d’oro per sopravvivere alla sessione estiva

Questo sito utilizza dei cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione e per raccogliere informazioni sul sito stesso. Proseguendo nella navigazione su questo sito si accetta l’utilizzo dei cookie. Per saperne di più, clicca qui!